Per rilanciare l’occupazione, soprattutto quella giovanile, è essenziale rinnovare anche la formazione, in modo da indirizzarla verso quelle attività che sono più richieste dal mercato. Si cerca in particolare di sviluppare nuove forme di apprendistato, e adesso si sperimenta l’introduzione di quello formativo duale alla tedesca. L’obiettivo immediato è sostenere 300 CFP, privati e pubblici, che hanno il compito di erogare servizi di orientamento di primo livello, di orientamento specialistico e di accompagnamento al lavoro, finalizzati all’attivazione di contratti di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale.

Per promuovere quest’attività il governo si serve dell’opera di Italia Lavoro. La Conferenza Stato Regioni ha concluso un accordo sulle modalità di attuazione della sperimentazione e ha dato parere favorevole allo schema di Decreto del Ministro del Lavoro, che ha definito gli standard formativi e i criteri generali per la realizzazione dei nuovi percorsi formativi del sistema duale in apprendistato.

Ha preso così il via un progetto volto a ridurre l’abbandono scolastico e a rendere più efficace per i nostri giovani il conseguimento di competenze professionali apprezzate dal mercato del lavoro. Italia Lavoro ha quindi emesso un Avviso pubblico attraverso il quale verranno selezionati 300 Centri di Formazione Professionale che proporranno ai giovani percorsi formativi di tipo duale: ovvero metà dell’orario di studio verrà svolta presso l’istituzione formativa e la rimanente metà sarà svolta in impresa, anche attraverso il nuovo apprendistato formativo di primo livello e terzo livello recentemente riformato dal Decreto legislativo 81 del 15 giugno. L’impiego di risorse destinate alla sperimentazione consentirà di poter avviare verso questi percorsi formativi nel prossimo biennio circa 60mila giovani, con un risultato atteso di circa 15mila nuovi contratti di apprendistato formativo e di circa 40-45mila percorsi di alternanza.

Si allegano:

  • Accordo sul progetto sperimentale recante "Azioni di accompagnamento, sviluppo e rafforzamento del sistema duale nell'ambito della IeFP" (158/CSR del 24.09.2015)
  • Intesa sullo schema di Decreto del Ministro MLPS di concerto con Ministro MIUR e Ministro MEF che definisce gli standard formativi dell'apprendistato e i criteri generali per la realizzazione dei percorsi di apprendistato in attuazione dell'articolo 46, comma 1del decreto legislativo 15 giugno 2015, n. 81
  • Bando Italia Lavoro
  • Protocolli regionali

Management